Blog

Notizie e approfondimenti su software e dintorni
I miglior software da utilizzare per vendere su Amazon

I miglior software da utilizzare per vendere su Amazon

Il 5 luglio 1994 Jeff Bezos crea nel garage di casa sua quello che poi sarebbe diventato il più grande marketplace al mondo, tanto da permettere a lui di entrare nella lista degli uomini più ricchi del pianeta.
Decise che il nome della sua creatura dovesse iniziare con la prima lettera dell’alfabeto, così da comparire per primo negli elenchi. Alla fine decise per Amazon, nome di uno dei fiumi più grandi del mondo.
Partita come una piccola libreria online, con il tempo amplia la sua offerta di prodotti e inizia il suo grande successo che porta Jeff Besoz a guadagnarsi, nel 1998, la copertina del Time come uomo dell’anno.
Oggi Amazon è un gigante del commercio online che offre ai suoi clienti praticamente qualsiasi tipo di prodotto. La grande scelta di prodotti e la possibilità di riceverli comodamente a casa in poco tempo, ha cambiato in modo radicale l’esperienza di acquisto delle persone.

Trovare spazio su questa piattaforma con la sua immensa rete commerciale rappresenta un’ottima opportunità per i venditori per vendere e far conoscere i propri prodotti, anche perché Amazon offre un servizio di assistenza tecnica ( sia a chi compra sia a chi vende) e un servizio logistico che si occupa di impacchettamento e spedizioni.
La prima cosa da fare se si vuole entrare in questo marketplace globale è creare un account venditore. E’ possibile utilizzare anche l’account “personale”, ma è meglio averne uno a parte dedicato alle vendite, anche perché la creazione dell’account è completamente gratuita.
Amazon offre 2 opzioni di account a seconda del proprio business:
• Un Account base, con una commissione di 0.99€ su ogni articoli venduto, una sulle segnalazioni e una a chiusura della vendita in base alla destinazione dell’ordine. Questo tipo di account è adatto ai piccoli venditori che arrivano ad un massimo di 40 vendite l’anno.
• L’Account Pro, invece è dedicato ai venditori all’ingrosso perché prevede un abbonamento mensile di 39,90€ senza commissione di chiusura.

Gli errori da non fare per vendere su Amazon

Creare un profilo venditore su Amazon è piuttosto semplice, ma per chi è alle prime armi potrebbe essere facile commettere una serie di errori che potrebbero compromettere le vendite e la stessa presenza sul marketplace.
Bisogna quindi fare attenzione ad alcuni passaggi prima di proporre i nostri prodotti, per esempio:
Non registrare più di un account venditore perché viola la policy di Amazon che potrebbe decidere di sospendere il profilo dell’utente.
Non copiare le schede prodotto degli altri venditori, ma cercare di essere originali soprattutto perché le descrizioni delle schede prodotto sono molto importanti e sono fatte bene stabiliscono il successo o fallimento di una vendita.
Non inserire promozioni nel titolo del prodotto, ma inserire le informazioni principali su prodotto e azienda nel titolo.
• Nella descrizione del prodotto vanno inserite le parole chiave e soprattutto immagini che devono essere veritiere e su sfondo bianco.
• La spedizione deve essere veloce ed economica, meglio se gratuita perché questo aspetto può pregiudicare la scelta dell’acquirente.

Questi sono sono alcuni consigli da seguire per iniziare il vostro business su Amazon.

I migliori software per Amazon

Amazon, come abbiamo accennato in precedenza, è un marketplace globale. La sua grande varietà di prodotti e la distribuzione globale rende complesso inserirsi in questo “mondo”, per questo sul mercato ci sono validi strumenti per aiutare gli utenti a vendere su Amazon.

Sul mercato sono presenti diversi software che permettono una più efficacia gestione del proprio account, scegliere quali prodotti inserire in catalogo, valutare i margini di guadagno ecc…Ma vediamo nel dettaglio alcuni di questi software, di cui potrai trovare una recensione più approfondita andando nella sezione Amazon software.

Jungle Scout

Tra gli strumenti più apprezzati e conosciuti per vendere su Amazon c’è sicuramente Jungle Scout. Questo software consente una valutazione dei prodotti che funzionano di più, calcolando quindi in anticipo il guadagno su un prodotto specifico, in modo tale da decidere se vale la pena inserirlo nel mercato oppure è meglio orientarsi su altre tipologie di prodotti.
Queste valutazioni sono possibili grazie agli algoritmi basati su dati specifici come la classifica dei best seller, il numero delle recensioni, il numero delle vendite e l’opportunità di vendita in generale o in una specifica nicchia di un prodotto, il prezzo medio del prodotto, valutazione della concorrenza, elenco punteggio di qualità (LQS) ovvero il calcolo che Joungle Scout fa prendendo in considerazione i 10 migliori annunci.
Quest software è disponibile come estensione per il browser e come applicazione.

Suite xSellco

Questa è una suite che comprende 3 software distinti che si occupano di vari aspetti della vendita su Amazon. Possono essere usati singolarmente o in sinergia tra loro o con altri strumenti.

xSellco Feedback

xSellco Feedback si occupa di farci ottenere feedback positivi su diverse piattaforme, grazie alla sua ottima integrazione. Può essere utilizzato su diverse piattaforme di vendita come, appunto, Amazon, eBay, Trustpilot ecc…
xSellco Feedback gestisce le recensioni ricevute, separando quelle positive da quelle negative così da poter rispondere in maniera tempestiva e risolvere eventuali problemi o lamentele dei clienti. Le recensioni sono un aspetto molto importante nella vendita su e-commerce (e non solo), poterle gestire in maniera corretta rappresenta sicuramente un grande vantaggio, soprattutto se si considera che dalle recensioni dipende spesso la possibilità di aumentare la propria autorità aziendale e quindi le vendite.
Questo software mette a disposizioni anche altri metodi di gestione e raccolta dei feedback, come per esempio mandare dei promemoria agli utenti che hanno messo nel carrello, ma non hanno ancora acquistato oppure la possibilità di suggerire altre azioni prima di lasciare un commento negativo ( per esempio “contatta l’assistenza clienti”).

xSellco Edesk

xSellco Edesk è un sistema di help desk che consente di gestire i contatti tramite una dashboard centralizzata, dove è possibile far confluire tutti i canali di vendita in un un’unica mailbox. Questo software permette anche di avere accesso ai dati completi di ogni ordine del ticket di assistenza, collegando varie piattaforme di gestione e-commerce all’account Edesk, come per esempio Channel Advisor e Linnworks solo per citarne alcuni; inoltre è possibile automatizzare i flussi di lavoro, ottimizzando il lavoro del team e l’organizzazione dei ticket.

Il sistema basato su cartelle di xSellco, aiuta a gestire le priorità e filtrare i messaggi in base a ordine, tipo di richiesta, lingua e altro. Ai messaggi possono essere assegnate etichette per poter identificare in modo semplice e rapido eventuali problemi di assistenza; oltre ad un tempo prestabilito di risposta che stabilirà poi in automatico la priorità nella casella mail in base al tempo rimasto per rispondere.

xSellco Repricer

xSellco Repricer permette di essere coerente con il prezzo stabilito per i prodotti, perché modifica il prezzo su ogni piattaforma di vendita: Amazon, eBay, Magento, Shopify, BigCommerce ecc..; inoltre permette di tenere sempre sott’occhio il miglior prezzo disponibile (soprattutto su Amazon) e di alzare il prezzo quando la concorrenza e “l’ambiente” di vendita lo consente; aiuta anche a controllare quei venditori che vendono costantemente al prezzo più basso.

Il software identifica i prodotti che hanno meno possibilità di vendita su Amazon e, inserendo i costi, è possibile decidere quanto profitto si vuole guadagnare dalla vendita, stabilendo i margini e possibile target di riferimento.

Xsellco Repricer consente di automatizzare tutte le funzioni di repricing 24/7 per ottenere il massimo risultato nel minor tempo possibile e vincere così la Buy Box; offre inoltre diverse strategie di repricing già definite create da specialisti per permetterti di utilizzare metodologie che hanno già ottenuto risultati. Questo software consente anche di gestire grandi volumi di inventario grazie alla potente funzionalità ricerca filtri o opzioni di ordinamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inviando questa recensione, confermo a Best Software e i suoi affiliati ("Best Software") che: sono la persona che sto comunicando di essere; (II) la mia recensione è basata sulla mia esperienza personale con questo prodotto; e (III) Best Software userà i miei dati personali per amministrare la mia partecipazione a questa community e per future comunicazioni come descritto nella sua Privacy Policy.