Wrike Project Management

Wrike è un software di project management online che ci aiuta a semplificare, condividere e salvare in cloud tutto il lavoro del nostro team work: task, schede, possibilità di impostare scadenze e tanto, tantissimo altro.

wrike

Recensione Wrike

Wrike è uno tra i migliori software dedicati al project management: si presenta come una soluzione di gestione del lavoro condiviso tra più persone (un team), è ben consolidato ed è utilizzato da oltre 17.000 aziende, inclusi giganti come Airbnb, TGI Fridays e SurveyMonkey o Kaspersky.

Fin dai primi passi ci si accorge subito di quanto questo software sia stato progettato e realizzato con un obiettivo chiaro, inequivocabile: migliorare la velocità e l’efficienza del lavoro in team.

Nel 2018 è stato vincitore del premio FinancesOnline per il miglior software di gestione dei progetti per l’anno 2018, davanti a tanti “colleghi” illustri, come ad esempio Team Work. La flessibilità offerta da Wrike è considerevole: quest’ultimo permette di pianificare, dare priorità, discutere e tenere traccia del lavoro e dei progressi in tempo reale, il tutto a portata di pochi, semplici click.

Le caratteristiche principali di Wrike

Tag e cartelle

I tag e le cartelle di Wrike hanno un ruolo fondamentale, in quanto permettono di visualizzare e ordinare tutti i dati in base ad attività, progetti o in qualsiasi altro modo si desideri agire. È possibile assegnare un nome alle cartelle in base a come si desidera ordinare i dati. Ovviamente si possono utilizzare i tag e le cartelle per condividere le attività con altri team, o, perché no, direttamente con i clienti.

Lo strumento Task

Una delle caratteristiche più funzionali e preziose offerte da Wrike sono i task che permettono di suddividere un progetto/lavoro in tanti piccoli step da completare. Tutto ciò semplifica il lavoro dell’utente all’interno del team, perché ognuno potrà avere assegnati i propri task, specificare se quel determinato task è in lavorazione o è stato completato e tante altre possibilità ancora.

Si può anche assegnare una tempistica da rispettare ad ogni singola attività, in modo da gestire in modo ottimale le priorità dei progetti. Alle attività si posso allegare file, mostrare immagini e tabelle e creare collegamenti con altre attività in svolgimento.

Questo permette di conoscere lo stato di un progetto in ogni sua fase di lavorazione, cosa molto importante soprattutto se si devono gestire progetti e team molto numerosi.

Reportistica

Altra funzionalità molto utile di Wrike è quella che permette di analizzare il lavoro svolto: si possono creare facilmente rapporti da analizzare e/o mostrare a clienti e altri partner. In generale abbiamo trovato la reportistica abbastanza funzionale e utile, anche se la profondità di dati è migliorabile.

Integrazione e migrazione dei dati

Notevole la possibilità di integrazione offerta dal software: integrazione con i migliori software di email marketing e con la propria email in modo da poter creare, assegnare o modificare documenti direttamente dal nostro account di posta preferito. Wrike ci da anche la possibilità di connetterci a Google Drive per collaborare con altri membri del team, allegare e inviare file facilmente e da un’unica piattaforma.

Completano l’offerta integrazione software del calibro di Dropbox, Zapier, MS Project, Salesforce e anche social come Facebook e LinkedIn. Insomma, tutto quello che ti serve per ottimizzare il tuo flusso di lavoro aziendale.

VISITA IL SITO UFFICIALE

Funzionalità e caratteristiche

Tutte le funzionalità di Wrike necessiterebbero di una descrizione dettagliata, ma non vogliamo perderci troppo in tecnicismi. In linea generale, ecco ciò che consideriamo apprezzabile di Wrike:

  • Possibilità di gestire facilmente i compiti assegnati.
  • Cronologia interattiva dell’operato (diagramma di Gantt).
  • Applicazione disponibile per iPhone e Android.
  • Possibilità di impostare scadenze, priorità etc.
  • Possibilità della gestione del carico di lavoro.
  • Integrazione ottima, specialmente per la presenza di Google Documenti e Dropbox!
  • Integrazione con la propria e-mail.
  • Possibilità di visionare tutto il lavoro assegnatoci nella

Quanto costa Wrike?

Wrike mette a disposizione 3 piani di abbonamento e un piano completamente gratuito che offre buone funzionalità, per poterlo utilizzare con ottimi risultati. Ogni piano mette a disposizione 14 giorni di prova gratuita. Ma vediamo nel dettaglio in cosa consistono i piani di abbonamento offerti da Wrike:

  • Piano FreeFino a 5 utenti e nessun costo mensile. Comprende: App su web, per desktop e per dispositivi mobili, esperienza di app personalizzate grazie alla IA di Work Intelligence, gestione di attività e sottoattività, flusso di attività dal vivo, collaboratori esterni e interni, viste lavagna interattiva e foglio di calcolo, programmi di lavoro di tutto l’account, integrazioni con archiviazione su cloud (Google Drive, Dropbox, Box, MSFT Office 365 e OneDrive), applicazione di limitazioni di attività attive, 2 GB di spazio di archiviazione per account.
  • Professional – Da 5 a 200 utenti al costo di $9,80 al mese per utente. Comprende tutte le funzionalità offerte dal piano Free + dashboard condivisibili, diagrammi di Gantt interattivi, integrazioni per migliorare la produttività (MS Project, Excel, RSS), da 1 a 2 GB di archiviazione per utente.
  • Business – Da 5 a 200 utenti al costo di $24,80 al mese per utente. Comprende tutte le funzionalità offerte dal piano Professional + campi personalizzati, flussi di lavoro personalizzati; area di lavoro con marchio personalizzato; motore di automazione (200 azioni/utente/mese); approvazioni di progetti e attività, approvazioni di invitati; report in tempo reale e modelli di report; moduli di richiesta e calendari; programmi di lavoro personali e di tutto l’account; gestione delle risorse; monitoraggio dei tempi e schede delle ore; grafici del carico di lavoro; allocazione di lavoro e tempo; estensione per Adobe Creative Cloud; revisione di file e video (più di 30 formati di file); gruppi di utenti e autorizzazioni; integrazione di Salesforce; 5 GB di archiviazione per utente.
  • Enterprise – utenti illimitati utenti; il costo non è indicato, infatti bisogna contattare il team di wrike per un’offerta personalizzata. Comprende tutte le funzionalità presenti nel piano Business + Single Sign-On (SSO), autenticazione a due fattori (2FA), criteri delle password, ruoli di accesso personalizzati, autorizzazioni di amministratore, report per il controllo degli utenti, motore di automazione (1000 azioni/utente/mese), 10 GB di archiviazione per utente.

PRO

  • Prova gratuita
  • Versione Free che permette un utilizzo approfondito del software, utile per piccoli team e per testare le funzionalità di Wrike prima di passare ad un piano a pagamento.
  • App per iphone e Android.
  • Ottima gestione dei task e del team.
  • Buona possibilità di integrazione (Google documenti e Dropbox su tutti).

CONTRO

  • A volte ci si perde un po’ tra le schede: l’interfaccia è sì user-friendly, ma la “profondità” di navigazione potrebbe essere gestita meglio.
  • La gestione delle notifiche potrebbe essere migliorata.
VISITA IL SITO UFFICIALE

Potrebbero interessarti anche:

easyproject teamwork monday.com

Caratteristiche

Video

Recensioni (1)

4.0 out of 5.0
Funzionalità 4.0
Usabilità 3.0
Assistenza 4.0
Prezzo 5.0
  • Nadia
    8 Ottobre 2019 alle 09:20

    Wrike è un software con luci ed ombre.
    L’ho utilizzato per più di 1 anno, ma alla fine era diventato ingestibile (colpa mia e dei miei collaboratori forse, che abbiamo aperto task qua e la).
    Non sò se è stata una nostra colpa, però comunque l’usabilità secondo me va un po’ migliorata.
    Ottimo se usato su smartphone, meno la versione desktop.
    Nel complesso darei un 3.5/4, non di più.
    Eccellente il prezzo.

    Recensione Utile1

Aggiungi Recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Funzionalità
Usabilità
Assistenza
Prezzo

Inviando questa recensione, confermo a Best Software e i suoi affiliati ("Best Software") che: sono la persona che sto comunicando di essere; (II) la mia recensione è basata sulla mia esperienza personale con questo prodotto; e (III) Best Software userà i miei dati personali per amministrare la mia partecipazione a questa community e per future comunicazioni come descritto nella sua Privacy Policy.