Shopify Ecommerce CMS

Shopify permette di avere il proprio e-commerce online in modo pratico, semplice, intuitivo; un servizio "all inclusive" con possibilità di vendita su più canali.

Shopify permette all’utente di creare il proprio e-commerce in modo semplice, veloce e con un buon livello di personalizzazione.
Ma prima di rimanere entrare nei dettagli di Shopify, facciamo chiarezza su 4 punti che contraddistinguono questo tipo di servizio, ovvero una piattaforma di e-commerce “personalizzabile, adattabile e pronta all’uso”.

Con Shopify si hanno immediatamente questi 4 vantaggi:

  • Non è necessario avere nozioni sulla programmazione (non occorre inserire del codice per modificare il proprio e-commerce).
  • Non occorre rivolgersi ad uno sviluppatore web… è tutto a portata di mano, semplice ed immediato.
  • Non serve pagare un hosting… è compreso nel “pacchetto” Shopify, ovviamente.
  • Non occorre fare della formazione per capire come funziona il tutto: come già detto, è veramente molto semplice e “guidato”.

Le funzionalità di Shopify.

L’adattabilità del servizo fa si che quest’ultimo sia utilizzato sia dalle piccole aziende (start-up o anche ditte individuali e professionisti), sia dalle aziende con centinaia o migliaia di dipendenti!

Nel paragrafo precedente affermavamo quanto sia semplice utilizzare Shopify… e dobbiamo sottolinearlo nuovamente! Di solito, quando si ha a che fare con questo tipo di servizi, l’ago della bilancia pende sempre sproporzionatamente da una parte sola nel binomio facilità d’uso e opportunità offerte: in questo caso Shopify riesce invece ad offrire tante funzionalità e servizi utili con, allo stesso tempo, una semplicità ed una immediatezza notevoli.

Il software ha tutti gli strumenti base che occorrono per avviare il proprio e-commerce: integrazione e supporto con i sistemi di pagamento (carta di credito, PayPal, Apple Pay, Amazon Pay e Stripe per citarne alcuni, ma sono più di 100 in totale quelli supportati!), recupero dei carrelli abbandonati, monitoraggio/statistiche su tutti i dati utili per valutare come sta performando il proprio store (visite, pagine più visitate e statistiche dettagliate di ogni tipo) e via dicendo.
Ma c’è un dato che bisogna tenere d’occhio: Shopify ha un proprio “store” con all’interno, nel momento in cui scriviamo, più di 1200 plugin, tra gratuiti ed a pagamento, qualsiasi cosa si voglia realmente integrare/fare con questo servizio è realizzabile!

Una delle caratteristiche più importanti di Shopify è sicuramente la grande integrazione e adattabilità che offre. Oggi diversificare i propri canali di vendita è importantissimo, in quanto le persone approcciano la vendita in più modi: la bella notizia è che Shopify ti consente di integrare il tuo Store con alcuni dei più grandi canali di vendita online. Ciò vuol dire che potrai integrare/connettere il tuo shop online con piattaforme di vendita come Facebook (ricordiamo che da qualche tempo il marketplace di Facebook sta avendo un discreto successo tra gli utenti), un negozio di Instagram e anche i visitatissimi marketplace come Amazon ed eBay.
Questo tipo di integrazione è fantastica, perché ti permette di muoverti su più canali, pagando “l’affitto” di uno store unico: è come avere 4 negozi in 4 città diverse ma pagare soltanto l’affitto di un solo locale! Non male, vero?

Per quanto riguarda la consegna del pacco al tuo cliente, Shopify consente di modificare le tariffe di spedizione in base al peso, alla somma totale dell’ordine (utile per impostare spese di spedizione gratuite dopo una detarminata cifra) o alla posizione, stampare le etichette di spedizione per le consegne ed i resi e supporta anche la modalità di vendita in dropshipping.

Ormai da qualche anno la navigazione mobile ha superato quella Desktop, con la maggior parte degli utenti che acquistano dai propri dispositivi Smartphone e Tablet; in una situazione simile, è fondamentale sottolineare che i temi disponibili per Shopify sono tutti mobile friendly, compresi quelli disponibili gratuitamente.

Assistenza Shopify: completa e tempestiva.

Il servizio offre un’assistenza davvero notevole: assistenza telefonica e live chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e, se non bastasse, si può anche ricorrere alle mail o ai social network!
Optando per il piano Plus di Shopify (che non è presente come opzione standardizzata sul sito ma che deve essere richiesta contattando direttamente il commerciale), si ha addirittura un agente personale per, appunto, un’assistenza dedicata personalizzata davvero cucita su misura per noi.
Fungono da punto di contatto personale e sono destinati alle aziende di livello enterprise che potrebbero avere un processo di configurazione più complesso.

Prezzi: non c’è una soluzione gratuita.

Se si sta cercando un servizio gratuito, open source e simili, purtroppo non è questo il caso… ma di positivo c’è che l’investimento minimo da fare è di appena 25€ al mese per il piano base (+ il 2% di commissioni sulle vendite), che per chi ha intenzione di creare un business “serio”, devono, per forza di cose, essere necessariamente un investimento fattibile. Ci sono poi i piani “Shopify” e “advanced Shopify”, rispettivamente a 70,00 (+ 1% di commissioni sulle vendite) e 266,00 euro (+ 0,5% di commissioni sulle vendite) nel momento in cui scriviamo.

PRO

  • Un servizio che permette di sfruttare più canali di vendita, tra cui Facebook, Instagram, Amazon ed eBay.
  • Semplice da utilizzare.
  • Completo: offre personalizzazione e praticità.
  • Supporta ed integra più di 100 servizi di pagamento, tra cui Paypal, Apple Pay, Amazon Pay e Stripe.
  • Template gratuiti e Mobile Friendly.

CONTRO

  • C’è la prova gratuita ma è limitata a 14 giorni.
  • Commissioni sulle vendite

Potrebbero interessarti anche:

magento prestashop weebly

Caratteristiche

Video

Aggiungi Recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Funzionalità
Usabilità
Assistenza
Prezzo

Inviando questa recensione, confermo a Best Software e i suoi affiliati ("Best Software") che: sono la persona che sto comunicando di essere; (II) la mia recensione è basata sulla mia esperienza personale con questo prodotto; e (III) Best Software userà i miei dati personali per amministrare la mia partecipazione a questa community e per future comunicazioni come descritto nella sua Privacy Policy.